Il Brustengo eugubino: la ricetta (facile!) di Angela Labellarte

Il brustengo è una specie di focaccia tipica di Gubbio che viene cotta in padella. Come accade sempre nelle ricette della tradizione, ne esiste più di una variante; qui vi proponiamo la ricetta base.

Ingredienti per 4 persone

Farina 200 gr.
Olio extra vergine di oliva 4 cucchiai
Lievito di birra 5 gr.
Sale q.b.
Rucola 1 mazzetto
Acqua 150 ml.

N.B. Utilizzare una padella antiaderente con diametro di 18 cm.

Preparazione

In una ciotola disporre la farina, due cucchiai di olio e il sale.
In un altro contenitore sciogliere il lievito di birra in acqua tiepida e versare lentamente nella farina, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi.
Lasciar riposare per 30 minuti e successivamente aggiungere all’impasto due cucchiai di rucola tritata grossolanamente.
Mettere la padella sul fuoco, ungerla con 50 ml di olio e scaldare. Versare un mestolo abbondante di impasto, stenderlo su tutta la superficie della padella aiutandosi con un cucchiaio e una forchetta.
Far cuocere per un minuto, girare il brustengo (come se fosse una frittata), abbassare la fiamma e cuocere per un minuto dall’altro lato.
Ripetere l’operazione con l’impasto rimanente. Servire su un piatto da portata, tagliando a spicchi e aggiungendo la rucola al centro.

Tempo di preparazione: 50 minuti

Ricetta vegana: sì

ph. Angela Prati

Angela Labellarte

Angela Labellarte

Chef della Libera Università di Alcatraz, in Umbria.

commenta