Il Teatro Fa Bene

Utata katika nyumba ya Fatima (Puntata 12)

Prima dello spettacolo c’è il fondale e il panico, le quinte e il panico, i costumi e il panico, l’attrezzatura di scena e il panico, e il panico è la cosa fondamentale perché ti dà la forza di far ridere la gente, che sono tuoi amici, perché sono usciti di casa apposta per venirti a vedere.

Prima dello spettacolo (Puntata 11)

C’è gente che scala l’Everest, c’è gente che si butta giù da un aereo senza paracadute, c’è gente che va alle olimpiadi e c’è gente che parte dal Mozambico e viene in Italia, mette su uno spettacolo, torna in Mozambico e lo recita nei villaggi. Queste ragazze, questi ragazzi sono straordinari.

Le prove dello spettacolo (Puntata 10)

OK con un pochino più d’intenzione, riprova. Ok cerca di cantilenare meno, riprova. Ok non muoverti così tanto, riprova. Ok muoviti un po’ di più, riprova. Ok non guardare lei però, riprova. OK devi guardare lui però, riprova. Riprova, riprova, riprova, riprova, riprova… Ecco così!

La trama (Puntata 9)

Metti assieme una moglie innamorata di un altro, un medico falso, un medico vero, un’ostetrica, l’amica della moglie, il marito della moglie, l’amante della moglie. Di notte per scrivere il testo, di giorno per provarlo… Avventura!

Felix (Puntata 4)

Ma come si fa a selezionare cinque attori non professionisti nel nord del Mozambico? Ci serve uno specialista, un conoscitore d’anima, un basista, uno che conosce la zona… Felix!

I gruppi di Palma (Puntata 2)

Coccodrilli, ippopotami, insetti sproporzionati… Un gruppo di cinque italiani e un mozambicano stanno girando nelle foreste del nord del Mozambico alla ricerca di cinque attori da portare in Italia per realizzare uno spettacolo di informazione sanitaria. Ci riusciranno?

Tre mesi prima… (Puntata 1)

E se noi trovassimo nel nord del Mozambico un gruppo di attori con i quali realizzare tutti assieme uno spettacolo teatrale di educazione sanitaria, che poi loro vanno a recitare nei loro villaggi? Il teatro fa bene!