Colazione in bicicletta

Una bella pedalata fa venire appetito…

Ed ecco che a Bologna l’associazione Salvaiciclisti (https://salvaiciclisti.bologna.it/ ) di Bologna organizza il Bike breakfast lungo il percorso della pista ciclabile che si trova al centro dei viali cittadini.

Un tè, un caffè, qualche biscotto Alcenero (azienda partner dell’iniziativa) e per chi lo desidera anche un bell’abbraccio: tutto gratis, per ringraziare chi sceglie la mobilità sostenibile.

Il 26 aprile, primo giorno della prima colazione in bici, ha visto la partecipazione di molte persone. Alle 8,30 erano già passati 670 ciclisti con grande soddisfazione dell’ex assessore alla Mobilità Andrea Colombo che risponde a chi affermava che la pista ciclabile era vuota e inutile.

E invece…

Dopo il primo appuntamento, la colazione ne prevede molti altri in vari punti di Bologna così da poter servire più ciclisti possibile. Il sito dell’associazione, oltre che fornire informazioni, permette anche ai iscritti di proporsi come organizzatori.

L’Associazione Salvaiciclisti “è un movimento spontaneo e indipendente che nasce dall’esigenza urgente di aumentare la sicurezza dei ciclisti sulle strade italiane, sulle quali sono morti negli ultimi 10 anni più di 2.556 ciclisti, chiedendo interventi mirati per contrastare il senso si precarietà dell’utenza debole della strada”.

Commenta con Facebook
Gabriella Canova

Gabriella Canova

Fa parte della Redazione. Si occupa dei rapporti con i redattori esterni nonché della stesura di vari articoli relativi alle tematiche del portale.

commenta

Gabriella Canova

Gabriella Canova

Fa parte della Redazione. Si occupa dei rapporti con i redattori esterni nonché della stesura di vari articoli relativi alle tematiche del portale.