La mappa del caporalato nelle campagne del Nord

Sono in maggioranza profughi e richiedenti asilo…

… ma non mancano gli italiani tra i braccianti che lavorano nei campi per 5 euro l’ora. E all’abuso si aggiunge la criminalità, con epicentro nella ricca Emilia.

CONTINUA A LEGGERE SU DONNAMAODERNA.COM

Commenta con Facebook
Claudia Faverio

Claudia Faverio

Collabora con People For Planet come social media manager e content analyst

commenta

Claudia Faverio

Claudia Faverio

Collabora con People For Planet come social media manager e content analyst