Cosa mangiano i Vip? Diete bizzarre, assurde ma anche divertenti per la follia che le accompagna: non fatele a casa! Fotomontaggio di Armando Tondo, luglio 2018.

Le diete più assurde (e pericolose) – Seconda puntata

Cosa mangiano i Vip? Diete bizzarre, assurde ma anche divertenti per la follia che le accompagna: non fatele a casa!

I Vip non sono come noi!

Cosa non si farebbe per mantenere la linea. Il terrore della prova costume, e poi l’estate con mille tentazioni, ma anche l’autunno se è per questo, e vogliamo parlare di inverno e primavera?
Poi arriva il fatidico lunedì e decidiamo che ora basta, ora ci si mette a dieta. E quale possiamo scegliere?
Beh, possiamo fare un giro nel Web o vedere che scelte hanno fatto i Vip, quelli sempre in forma smagliante che dimostrano 15 anni anche se ne hanno 72.
Molti dichiarano di non seguire alcuna dieta, ma noi sappiamo che non è vero.

Victoria Beckham, per esempio, ha 44 anni, ha avuto 4 figli e sembra la pubblicità della magrezza. È vero che sembra sempre anche imbronciata. Sarà che digiuna?
No, però fa la dieta delle cinque dita: si consumano 5 pasti al giorno e la quantità di ogni pasto deve stare sul pugno di una mano. Della sua, decisamente piccola.

Oppure, per gli amanti della precisione, esiste la Cronodieta: si può mangiare di tutto ma in orari ben precisi. Pane, pasta e derivati di mattina, carne, pesce, uova la sera, frutta lontano dai pasti ma solo fino alle prime ore del pomeriggio.

Tra le star Usa va di moda la dieta Baby e cioè ci si nutre di omogeneizzati a colazione e a cena mentre a pranzo si può scialare con sedano e pesce bianco lesso. Pare, si dice, si mormora che sia la dieta seguita anche da Jennifer Aniston.

Madonna e Demi Moore invece pare seguano la dieta Licantropo o anche detta delle Fasi Lunari. A ogni cambio di luna o durante la luna piena si fa un giorno a liquidi: acqua o succhi di frutta. In fase di luna calante si può mangiare normalmente ma bisogna bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno, mentre in fase di luna crescente si deve mangiare meno del solito (non è specificato quanto meno) e soprattutto mai dopo le 18. E’ una dieta che uccide la vita sociale ma sembra funzioni.

La dieta più divertente, secondo noi è quella di Christina Aguilera che si basa sui colori degli alimenti.
Il lunedì solo cibi bianchi, il martedì rossi, il mercoledì verdi, il giovedì arancioni, il venerdì si esagera: viola e gialli e la domenica finalmente l’arcobaleno.
L’alternanza dei colori e si spera del buon senso dovrebbe garantire una dieta equilibrata.

Quella più estremista è il breatharianesimo, ci si nutre assorbendo la forza trasmessa dagli alimenti ma senza ingerirli. E’ anche quella più economica, una passeggiata nel reparto alimentari e siete a posto per una settimana. Attenzione agli ipermercati, si rischia l’indigestione!

Per leggere la prima puntata clicca qui

 

Commenta con Facebook
Gabriella Canova

Gabriella Canova

Fa parte della Redazione. Si occupa dei rapporti con i redattori esterni nonché della stesura di vari articoli relativi alle tematiche del portale.

commenta

Gabriella Canova

Gabriella Canova

Fa parte della Redazione. Si occupa dei rapporti con i redattori esterni nonché della stesura di vari articoli relativi alle tematiche del portale.