Mangiare lentamente fa bene alla salute

Mangiare lentamente aiuta a mantenere il peso forma. Lo rivela una ricerca giapponese, molto zen…

Secondo ricercatori della Kyushu University Graduate School of Medical Sciences di Fukuoka, Giappone, le persone che mangiano lentamente tendono a pesare meno. Rallentare quindi il ritmo con cui consumiamo un pasto potrebbe aiutare a mantenere il peso forma. Nello studio, pubblicato sulla rivista BMJ Open, sono stati esaminati i dati relativi a circa 60mila persone con diabete tipo 2 monitorate per 6 anni. Nelle visite di controllo venivano poste domande circa le abitudini alimentari, tra cui il tempo che impiegavano a mangiare.
I risultati hanno mostrato che chi consumava i pasti a una velocità normale aveva il 29% in meno di probabilità di essere obeso e rispetto a chi mangiava rapidamente; le persone che avevano l’abitudine di mangiare lentamente avevano addirittura il 42% di probabilità in meno.
Consumare i pasti masticando almeno per 30 secondi gli alimenti è utile proprio perché il senso di sazietà arriva prima di aver consumato troppo cibo. Inoltre così si migliora la digestione e si gustano al meglio le pietanze.

Simone Canova

Simone Canova

Scrittore, ricercatore, grafico, autore di “Cacao, il quotidiano delle buone notizie”, webmaster dei siti del circuito di Alcatraz/Jacopo Fo. E’ Coordinatore della redazione centrale di People For Planet.

commenta