Mangiare lentamente fa bene alla salute

Mangiare lentamente aiuta a mantenere il peso forma. Lo rivela una ricerca giapponese, molto zen…

Secondo ricercatori della Kyushu University Graduate School of Medical Sciences di Fukuoka, Giappone, le persone che mangiano lentamente tendono a pesare meno. Rallentare quindi il ritmo con cui consumiamo un pasto potrebbe aiutare a mantenere il peso forma. Nello studio, pubblicato sulla rivista BMJ Open, sono stati esaminati i dati relativi a circa 60mila persone con diabete tipo 2 monitorate per 6 anni. Nelle visite di controllo venivano poste domande circa le abitudini alimentari, tra cui il tempo che impiegavano a mangiare.
I risultati hanno mostrato che chi consumava i pasti a una velocità normale aveva il 29% in meno di probabilità di essere obeso e rispetto a chi mangiava rapidamente; le persone che avevano l’abitudine di mangiare lentamente avevano addirittura il 42% di probabilità in meno.
Consumare i pasti masticando almeno per 30 secondi gli alimenti è utile proprio perché il senso di sazietà arriva prima di aver consumato troppo cibo. Inoltre così si migliora la digestione e si gustano al meglio le pietanze.

Simone Canova

Simone Canova

Scrittore, ricercatore, grafico, autore di “Cacao, il quotidiano delle buone notizie”, webmaster dei siti del circuito di Alcatraz/Jacopo Fo. E’ Coordinatore della redazione centrale di People For Planet.

commenta

Simone Canova

Simone Canova

Scrittore, ricercatore, grafico, autore di “Cacao, il quotidiano delle buone notizie”, webmaster dei siti del circuito di Alcatraz/Jacopo Fo. E’ Coordinatore della redazione centrale di People For Planet.