Perché Green Data Center (VIDEO)

Energia da pannelli fotovoltaici e raffreddamento con una tecnica a basso impatto ambientale.

Milioni di miliardi di elaborazioni informatiche e uno dei supercomputer più potenti del mondo richiedono energia e un corretto sistema di raffreddamento.
Perché non usare energia da fonti rinnovabili?
Nel Green Data Center di Eni c’è un impianto fotovoltaico, 2968 moduli fotovoltaici a inseguimento solare per 964 KW di potenza installata. L’impianto, nei momenti di picco, riesce a soddisfare fino al 25-30% del fabbisogno energetico dell’intero Data Center.
Anche per il raffreddamento delle macchine viene utilizzato un sistema a basso impatto ambientale che sfrutta l’aria esterna e null’altro per oltre il 92% dell’anno.
Interviste a Walter Nardelli e Alessandro Bartolomei, rispettivamente gestore del Green Data Center e responsabile realizzazione progetti da fonti rinnovabili di Eni.

 

Credits video
Video di Iacopo Patierno
Direzione della fotografia Paolo Negro
Audio Daniele Sosio

L’era dei supercalcolatori (VIDEO)

Ciao, io sono HPC-4, il supercomputer italiano

Commenta con Facebook
Iacopo Patierno

Iacopo Patierno

Regista, sceneggiatore e montatore. Laureato al DAMS di Bologna. E' Direttore Video di People for Planet

commenta

Iacopo Patierno

Iacopo Patierno

Regista, sceneggiatore e montatore. Laureato al DAMS di Bologna. E' Direttore Video di People for Planet