Vollebak, la giacca che si illumina

E’ stata ideata da due gemelli, Steve e Nick Tidball, ed è confezionata in tessuto fluorescente che si ricarica grazie alla luce solare, elettrica o anche solo di uno smartphone.

Come descrivono i suoi inventori, al buio si illumina, ricordando così la Kriptonite, ed è un’ottima soluzione soprattutto per chi pratica sport di sera, rendendo l’atleta visibile fino a 12 ore.

Dopo dodici ore di sport è utile anche per farvi individuare dagli infermieri del Pronto Soccorso!

Fonte: https://www.vollebak.com/

Commenta con Facebook
Simone Canova

Simone Canova

Scrittore, ricercatore, grafico, autore di “Cacao, il quotidiano delle buone notizie”, webmaster dei siti del circuito di Alcatraz/Jacopo Fo. E’ Coordinatore della redazione centrale di People For Planet.

commenta

Simone Canova

Simone Canova

Scrittore, ricercatore, grafico, autore di “Cacao, il quotidiano delle buone notizie”, webmaster dei siti del circuito di Alcatraz/Jacopo Fo. E’ Coordinatore della redazione centrale di People For Planet.