Vollebak, la giacca che si illumina

E’ stata ideata da due gemelli, Steve e Nick Tidball, ed è confezionata in tessuto fluorescente che si ricarica grazie alla luce solare, elettrica o anche solo di uno smartphone.

Come descrivono i suoi inventori, al buio si illumina, ricordando così la Kriptonite, ed è un’ottima soluzione soprattutto per chi pratica sport di sera, rendendo l’atleta visibile fino a 12 ore.

Dopo dodici ore di sport è utile anche per farvi individuare dagli infermieri del Pronto Soccorso!

Fonte: https://www.vollebak.com/

Simone Canova

Simone Canova

Scrittore, ricercatore, grafico, autore di “Cacao, il quotidiano delle buone notizie”, webmaster dei siti del circuito di Alcatraz/Jacopo Fo. E’ Coordinatore della redazione centrale di People For Planet.

commenta