Alcuni ricercatori hanno scoperto che il podargo è l'uccello più instagrammabile al mondo

Alcuni ricercatori hanno scoperto che il podargo è l’uccello più instagrammabile al mondo

Lo studio si basa sui “mi piace” ricevuti dalle foto raffiguranti l’animale su Instagram

Avreste mai potuto pensare che l’uccello più instagrammabile in assoluto sia il podargo?

Questi uccelli, presenti in Australia e nel sud-est asiatico, sono simili ai gufi ma, al contrario, hanno un aspetto molto buffo, con il becco che ricorda la bocca d’una rana.

Così questi uccelli dall’aspetto spettinato, hanno conquistato il primo posto in uno studio dell’ospedale universitario tedesco di Jena, con l’obiettivo di comprendere quali specie di uccelli regnassero sovrane su Instagram.

Lo studio

Lo studio, pubblicato la scorsa settimana dai ricercatori tedeschi Dott.ssa Katja Thömmes e Dott.Gregor Hayn-Leichsenring, si proponeva di analizzare quasi 30.000 foto di uccelli da nove popolari account Instagram di fotografia aviaria, utilizzando un algoritmo per registrare quali foto abbiano ottenuto comparativamente il maggior numero di “mi piace” sulla piattaforma di condivisione di foto.

L’obiettivo era semplice: comprendere “cosa rende una foto di un uccello eccezionale“.

Ma anche i ricercatori ammettono che il podargo è stato un “vincitore sorprendente” per la categoria di “uccello esteticamente più attraente di Instagram“.

La vittoria di questo buffo animale è stata interpretata come una “questione di giustizia poetica”, poiché questo uccello notturno era una volta designato come ‘l’uccello dall’aspetto più sfortunato del mondo'”.

Il podargo porta quel fattore di sorpresa in quanto non assomiglia a nessun altro uccello, con i suoi tratti del viso quasi antropomorfi“, ha dichiarato Thömmes al New York Times.

Devo ammettere che io stesso mi sono affezionato a questo strano uccello notturno.”

L’attrazione degli utenti nei confronti di questo uccello non è colllegata alla sua bellezza estetica, ma a un interesse nel fascino suscitato da quest’esemplare.

Fonte: The Guardian

Leggi anche:
Animali: i maghi del travestimento (Infografica)

Animali simpatici (e dove trovarli)

Scienza: animali cooperativi, altruisti e dotati di senso morale

Maria Grazia Cantalupo

Maria Grazia Cantalupo

Social Media Manager di People For Planet

Potrebbe interessarti anche

Maria Grazia Cantalupo

Maria Grazia Cantalupo

Social Media Manager di People For Planet

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy