Allarme all’aeroporto di Amsterdam!

Un errore del pilota ed è partita la bagarre in tutto il mondo

Sono circa le 20.30 di un mercoledì 6 novembre qualsiasi quando la faccia di Mentana al Tg7 non promette nulla di buono: «Allarme all’aeroporto di Amsterdam Schipol» dichiara «Non si sa ancora nulla tranne che un aereo che doveva andare a Madrid è bloccato in pista con 25 passeggeri a bordo e stanno arrivando molte ambulanze».

Si vede chiaramente  che il conduttore se potesse farebbe partire una maratona di sei ore ma non può: Lilli Gruber incalza e le notizie che la giustificherebbero sono ancora troppo poche.

60 secondi di pubblicità e gli aggiornamenti a fine telegiornale sono ancora scarsi: «Si sa solo che il pilota ha schiacciato il pulsante di allarme dirottamento mentre si stavano imbarcando i passeggeri, alcuni sono già a bordo e la zona è stata sgomberata» poi Mentana dà gli indici di Borsa e lo spread e saluta ma con la faccia di chi pensa che ci rivedremo prestissimo.

Da quel momento in poi il nulla, stamattina le maggiori testate giornalistiche aprivano su altre notizie, e dell’allarme di Amsterdam? Niente, a una ricerca più accurata ecco un breve trafiletto che spiega: “Un pilota su un aereo per un volo Amsterdam-Madrid ha lanciato accidentalmente un allarme di dirottamento che ha scatenato un importante allarme di sicurezza e conseguente dispiegamento di forze dell’ordine sulla pista dello scalo per l’attivazione dei protocolli sui dirottamenti. Circa un’ora dopo, la compagnia spagnola Air Europa ha annunciato che un pilota aveva attivato accidentalmente l’allarme”.

E la storia finisce qui, se volete farvi due risate andate su Twitter e cercate #Amsterdam.
Qui di seguito il video di un passeggero che ha registrato le scuse del pilota.

Gabriella Canova

Gabriella Canova

Fa parte della Redazione. Si occupa dei rapporti con i redattori esterni nonché della stesura di vari articoli relativi alle tematiche del portale.

Gabriella Canova

Gabriella Canova

Fa parte della Redazione. Si occupa dei rapporti con i redattori esterni nonché della stesura di vari articoli relativi alle tematiche del portale.