Altro che “immunità di gregge”: il governo inglese si prepara a confinare in casa gli over 70 per 4 mesi

Secondo i media britannici severe misure restrittive anti-Coronavirus potrebbero essere annunciate nei prossimi giorni

Gli over 70 quattro mesi in quarantena?

Secondo diversi media inglesi (Telegraph, Guardian, ITV tra gli altri) il governo del Regno unito si appresterebbe a diramare norme molto severe, draconiane, per contenere il Coronavirus. Tra le altre

  • i cittadini potrebbero subire £ 1.000 di multa o la custodia in carcere in caso di rifiuto di sottoporsi ai test di coronavirus o non aver rispettato la quarantena
  • i cittadini potrebbero essere messi in quarantena coatta in caso di sospetto di coronavirus
  • le persone di età superiore ai 70 anni potrebbero essere obbligate a stare fino a quattro mesi in isolamento personale

I poteri di emergenza – che dovrebbero essere annunciati a breve – consentirebbero alla polizia in Inghilterra e nel Galles di usare “una forza ragionevole” per trattenere le persone che sono a rischio di infettare altri.

I regolamenti sulla protezione della salute pubblicati sul sito web del governo affermano che i sospettati di avere la malattia possono essere trattenuti per un massimo di 14 giorni in un ospedale sicuro o in un altro luogo adatto. Se fuggono, possono essere presi in custodia prima di essere riportati in detenzione o in isolamento.

Dalla “immunità di gregge” alle misure di polizia

Nei giorni scorsi, in contrasto con questa possibile stretta, il Primo Ministro Boris Johnson aveva teorizzato la “immunità di gregge”, il lasciar fare al virus il suo corso senza adottare misure di contenimento come nell’Europa continentale, perché secondo lui e il suo consigliere scientifico, sir Patrick Vallance, “circa il 60% della popolazione del Regno Unito dovrebbe essere infettato dal coronavirus” per far sì che la società possa guadagnare una immunità di gregge per il futuro, visto che l’infezione potrebbe tornare “di anno in anno”.

Un’impostazione che aveva trovato l’appoggio di buona parte dei media inglesi, dal Daily Mail al Daily Telegraph, dall’Express all’HuffingtonPost che aveva scritto che il Premier aveva dimostrato una “serietà e severità” inattese.

Ormai famosa la frase di Johnson “Abituatevi a perdere i vostri cari”.

Ora, sotto la pressione spietata dei numeri del Coronavirus che si inizia ad avvertire anche nel Regno Unito, si assisterebbe al cambio di rotta a 180 gradi passando dal “lassez faire” alle possibili misure di polizia.

Photo by Annie Spratt 

Bruno Patierno

Bruno Patierno

Mi occupo di marketing e di comunicazione. L’impresa più folle e istruttiva è stata fare l’Assessore a Napoli. Attualmente il mio maggiore interesse professionale è coordinare assieme all’amico Jacopo Fo il Gruppo Atlantide e in mezzo a questo c’è anche fare il project designer di People For Planet. Ne sono molto orgoglioso.

Potrebbe interessarti anche

Bruno Patierno

Bruno Patierno

Mi occupo di marketing e di comunicazione. L’impresa più folle e istruttiva è stata fare l’Assessore a Napoli. Attualmente il mio maggiore interesse professionale è coordinare assieme all’amico Jacopo Fo il Gruppo Atlantide e in mezzo a questo c’è anche fare il project designer di People For Planet. Ne sono molto orgoglioso.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy