robotaxi amazon people for planet

Amazon lancia il robotaxi

A guida autonoma e super innovativo

Dopo sei anni circa dallo sviluppo dei primi concept, la società americana Zoox – detenuta da Amazon – ha svelato la sua macchinina elettrica a guida autonoma, pensata un po’ come un robotaxi per il trasporto delle persone. Il veicolo si avvale del livello 5 di guida autonoma, ovvero sprovvisto di sterzo e pedali. Il veicolo è dotato di due motori elettrici, uno per asse, alimentati da un pacco batteria da 133 kWh in grado di garantire 16 ore di autonomia, che consentono al mezzo di raggiungere una velocità massima di 120 km/h.

Una rivoluzione?

La società di Jeff Bezos aveva ufficializzato l’acquisto della startup americana Zoox lo scorso giugno e sembra chiaro che il prossimo obiettivo della società di Seattle sia quello di tentare la rivoluzione nei trasporti – e nei sistemi di consegna che tanto fanno discutere per il loro impatto ambientale – ottimizzando i servizi offerti con i furgoncini elettrici.

A bordo quattro posti disposti su due divani differenti collocati uno di fronte all’altro. Non poteva mancare la tecnologia a disposizione dei passeggeri, con postazioni di ricarica wireless e un display da cui si potrà controllare il tragitto, la temperatura o attivare personalizzazioni varie. Oltre al sistema interno di illuminazione a led, alle dimensioni ridotte perfette per le grandi città, non passano inosservate le vetrate che contribuiscono ad una maggiore luminosità degli ambienti interni.

L’inversione di marcia senza manovre

A stupire più di tutto però, la tecnologia che permette di invertire la marcia senza dover far manovra. In tema sicurezza, c’è da segnalare l’implementazione dei vari sensori radar e delle telecamere che forniscono un campo visivo di ben 270 gradi, consentendo di vedere oggetti fino ad una distanza di 150 metri.

Non esiste ancora un piano di utilizzo ufficiale del nuovo veicolo, ma Zoox sta portando avanti i test in città come Las Vegas, San Francisco e Foster City.

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei

Potrebbe interessarti anche

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei

Consigli per gli acquisti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy