«And people stayed home…»: la poesia che è diventata il manifesto di questi giorni

«E la gente rimase a casa
e lesse libri e ascoltò…»: è l’incipt dei versi scritti da Kitty O’Meara tre giorni fa nel suo blog, oggi diventati virali in tutto il mondo

E la gente rimase a casa
e lesse libri e ascoltò
e si riposò e fece esercizi
e fece arte e giocò
e imparò nuovi modi di essere
e si fermò
e ascoltò più in profondità
qualcuno meditava
qualcuno pregava
qualcuno ballava
qualcuno incontrò la propria ombra
e la gente cominciò a pensare in modo differente
e la gente guarì.
E nell’assenza di gente che viveva
in modi ignoranti
pericolosi
senza senso e senza cuore,
anche la terra cominciò a guarire
e quando il pericolo finì
e la gente si ritrovò
si addolorarono per i morti
e fecero nuove scelte
e sognarono nuove visioni
e crearono nuovi modi di vivere
e guarirono completamente la terra
così come erano guariti loro.

di Kitty O’Meara

Chi è l’autrice di questa bellissima poesia?

Kitty O’Meara è stata insegnante, scrittrice e assistente in cure palliative in ambito ospedaliero, e per qualche anno ha tenuto un blog; nei giorni scorsi, rattristata dal dolore e dalla preoccupazione per quanto sta accadendo nel mondo, ha postato sulla sua pagina Facebook lo scritto che trovate qui sotto anche in lingua originale.
Grazie per queste parole di grande speranza.

And the people stayed home. And read books, and listened, and rested, and exercised, and made art, and played games, and learned new ways of being, and were still. And listened more deeply. Some meditated, some prayed, some danced. Some met their shadows. And the people began to think differently.

And the people healed. And, in the absence of people living in ignorant, dangerous, mindless, and heartless ways, the earth began to heal.

And when the danger passed, and the people joined together again, they grieved their losses, and made new choices, and dreamed new images, and created new ways to live and heal the earth fully, as they had been healed.

Immagine: Richard Tuschman – Hopper Meditations

Si ringrazia il sito Bufale.net per le informazioni lì pubblicate, che ci hanno permesso di aggiornare il nostro articolo.

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Potrebbe interessarti anche

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Consigli per gli acquisti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy