Apre il primo rubbish café: si potrà pagare con la spazzatura

Le monete di scambio sono tappi di plastica, frammenti di contenitori e cannucce.

Il primo rubbish café ha aperto i battenti nella centralissima Covent Garden a Londra. Un locale di tendenza come un altro, se non fosse che quella che per molti è solo spazzatura qui ha più valore del denaro.

Come funziona
L’idea alla base è tanto semplice da sembrare quasi impossibile: i clienti scelgono tra le opzioni del menù – tutte servite rigorosamente plastic free – e anziché metter mano al portafogli pagano la consumazione con pezzi di plastica portati da casa, a patto che questi possano essere riciclati. Spetta poi ai titolari dell’esercizio il compito di raccogliere la plastica e rivenderla.

CONTINUA SU RIVISTANATURA.COM

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

commenta

Potrebbe interessarti anche

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy