Aria più pulita in Italia: successo per le norme anti-inquinamento degli ultimi 40 anni

Aria più pulita in Italia: successo per le norme anti-inquinamento degli ultimi 40 anni

Uno studio dell’Università Statale di Milano e del Consiglio Nazionale delle ricerche (Cnr) fa emergere un risultato di segno positivo per il nostro Paese

Le norme anti-inquinamento applicate in Italia negli ultimi 40 anni hanno reso il cielo più limpido, soprattutto nelle aree storicamente più inquinate, come le grandi città e la Pianura padana. In tempi di allarme sul cambiamento climatico, sullo scioglimento dei ghiacciai e sul consumo di plastica che ha già danneggiato oceani e fauna, uno studio dell’Università Statale di Milano e del Consiglio Nazionale delle ricerche (Cnr) fa emergere un risultato di segno positivo per il nostro Paese. Per la prima volta è stata analizzata la visibilità orizzontale dell’atmosfera, scoprendo che la frequenza dei giorni con visibilità sopra i 10 o i 20 chilometri è aumentata negli ultimi quattro decenni in tutto il territorio, e in particolare nelle aree più popolate e inquinate. Qui “i giorni con visibilità superiore ai 10 chilometri sono cresciuti fino all’80%, mentre negli anni ’80 erano meno del 50%”, sottolinea Maurizio Maugeri, docente di fisica dell’atmosfera all’Università di Milano.

Lo studio ha analizzato i dati raccolti tra il 1951 e il 2017 relativi a una variabile meteorologica che non era mai stata studiata in modo esaustivo in Italia, cioè la visibilità orizzontale in atmosfera, molto condizionata dall’inquinamento atmosferico e cruciale in diversi ambiti, come il traffico aereo. I risultati, pubblicati sulla rivista Atmospheric Environment, “confermano una trasformazione che è sotto gli occhi di tutti, ed è già evidente a chi presta un minimo di attenzione alla natura -, commenta Maugeri -. Faccio l’esempio della mia città, Saronno, che si trova a 30 chilometri dalle montagne: negli anni ’80 vedere le loro cime era considerato un evento, mentre oggi capita sempre più spesso”. Questi numeri secondo l’esperto rivelano “il grande successo che si è avuto in Italia sul fronte della lotta all’inquinamento atmosferico. Tuttavia, non dobbiamo scordare che si può e si deve fare di più per completare il percorso di risanamento”.

CONTINUA A LEGGERE SUL FATTO QUOTIDIANO

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green