Arriva “Tumorial”, la prima web serie che aiuta gli adolescenti ad affrontare il cancro

Sono 24 video-tutorial realizzati dai ragazzi del Progetto Giovani della Pediatria oncologica dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano

Sono adolescenti e, come tutti i ragazzi della loro età si innamorano e si lasciano, sono incerti e allo stesso tempo prepotenti, allegri ma spesso pensierosi. La contraddizione fa parte della loro età e l’aver sofferto di un tumore non ha intaccato la loro energia vitale. Solo quelli che hanno già affrontato la diagnosi e il percorso di cura sanno cosa raccontare a chi si ritrova nella stessa situazione, dopo di loro.

Tumorial, la serie che parla dei ragazzi colpiti dal cancro

È di questa condivisione di esperienze che parla “Tumorial”: una serie che racconta quanto della malattia oncologica non è stato ancora detto. Soprattutto dell’impatto, dei segni e delle cicatrici che può lasciare sui pazienti più giovani.

Arriva “Tumorial”, la prima web serie che aiuta gli adolescenti ad affrontare il cancro
Arriva “Tumorial”, la prima web serie che aiuta gli adolescenti ad affrontare il cancro

Il tumore e i suoi effetti raccontato ai ragazzi

La nuova web serie, realizzata dai pazienti adolescenti del Progetto Giovani della Pediatria Oncologica dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano (INT), è disponibile su Youtube. Dei ventiquattro video-tutorial di cui è composta, 10 sono già in rete da lunedì e altri 14 saranno online a partire da settembre: raccontano con il linguaggio della quotidianità le esperienze e le situazioni più comuni vissute dai giovani pazienti di più lunga data con l’obiettivo di incoraggiare e supportare i coetanei appena arrivati in reparto, fragili e frastornati dalla diagnosi ricevuta da poco. Diverse le tematiche trattate, come il rapporto con i genitori, la sessualità, la scuola, la perdita dei capelli.

Un approccio innovativo

I video-tutorial realizzati dal Progetto Giovani rappresentano un approccio innovativo di comunicazione nell’ambito della malattia oncologica. “Tumorial rappresenta uno strumento estremamente utile nell’ambito del percorso di cura – sottolinea Andrea Ferrari, responsabile del Progetto Giovani dell’Istituto -. La malattia arriva nella loro vita come uno tsunami e solo un coetaneo che sta vivendo la stessa esperienza può capirlo in pieno e trovare le parole giuste per parlarne”. 

Oltre un anno di lavoro

I video sono il frutto di oltre un anno di lavoro. Alla realizzazione dei video hanno collaborato 47 ragazzi tra i 14 e i 25 anni – 26 dei quali attualmente in cura presso il reparto di Pediatria Oncologica e 21 che hanno invece concluso il percorso terapeutico – che si sono confrontati sulle varie tematiche. Insieme hanno anche deciso chi di loro sarebbe apparso in ogni tutorial. “Ho incontrato ogni settimana i ragazzi del Progetto Giovani – sottolinea Valerio Rocco Orlando, artista e regista che ha realizzato i video -. Insieme a loro e al team di medici ed educatori ci siamo confrontati a livello collettivo sui singoli temi. La produzione dei video è diventata dunque un laboratorio di idee aperto, in cui tutti hanno dato il proprio contributo. Tra di noi si è instaurato un grande rapporto di fiducia: solo così è stato possibile sovrapporre il mio sguardo al loro, lasciandoli però autori delle proprie storie”.

Carenza di studi clinici per gli adolescenti

Ogni anno in Italia si ammalano di un tumore pediatrico 800 adolescenti tra i 15 e i 18 anni e in oltre otto casi su dieci sono vivi a cinque anni dalla diagnosi. La ricerca ha portato innegabili miglioramenti, ma c’è un problema che permane da anni: ancora oggi, spesso sono trattati con protocolli per adulti a causa della carenza di studi clinici formulati ad hoc. “Il nostro Progetto Giovani, dedicato ai ragazzi tra i 15 e i 25 anni – conclude Ferrari – è nato proprio con l’obiettivo di cercare di superare gli ostacoli che possono inficiare la qualità delle cure e la qualità di vita degli adolescenti e dei giovani adulti malati di tumore”. 

Per seguire la nuova serie Tumorial e saperne di più sul Progetto Giovani:

https://www.facebook.com/ilprogettogiovani/

https://www.youtube.com/channel/UCR0EVeYMAjgJlN95tSc_iPA

www.ilprogettogiovani.it

Miriam Cesta

Miriam Cesta

Giornalista professionista, collabora con diverse testate dedicate al mondo della salute, della medicina e del benessere.

Miriam Cesta

Miriam Cesta

Giornalista professionista, collabora con diverse testate dedicate al mondo della salute, della medicina e del benessere.