#artistsforplants, un concerto per Madre Natura

#artistsforplants, un concerto per Madre Natura

Oggi alle 20:00 l’evento online con solisti classici di fama internazionale

Le piante sono la soluzione più bella e più semplice a molti problemi, inclusa questa pandemia

Le piante sono esseri viventi, dotate di un’intelligenza propria e tra loro interconnesse attraverso una rete comunicativa che consente loro di scambiarsi informazioni.

Si tratta di esseri meravigliosi e affascinanti, che parlano un linguaggio specifico che può essere tradotto anche in forme musicali, in grado di comporre una vera e propria melodia. Inoltre, prendersi cura di una piantina ha effetti benefici sulla salute fisica e mentale delle persone. Le piante quindi, sono linfa vitale, non solo per Madre Terra, ma anche per gli esseri umani.

Sinergia tra musica e natura

Alle ore 20:00 di oggi, in diretta sui vari social, verrà rilasciato un video degli #artistsforplants, un gruppo di musicisti classici di fama internazionale, che dedicheranno musica e parole al mondo vegetale, con l’obiettivo di ricordare la centralità delle piante nell’ecosistema e la necessità di far crescere l’attenzione e la gratitudine nei loro confronti.

Insieme vogliamo porre l’enfasi, oggi più che mai, sulla necessità della salute delle piante e di un migliore equilibrio tra noi umani e il nostro ambiente naturale”, commentano gli artisti sulla pagina Facebook dedicata.

L’idea di “Artists for plants” nasce al termine di una residenza artistica nella foresta Amazzonica pensata dall’organizzazione brasiliana LabVerde, a cui hanno partecipato, tra gli altri, anche gli organizzatori di quest’evento, con l’intento di promuovere un movimento per la Terra e i “linguaggi di un’ecologia affettiva”.

I promotori del podcast, in cui sono state montate le esibizioni di famosi solisti di musica classica, sono Stijn Jansen, creativo belga, Elisabetta Zavoli, fotografa vincitrice del premio Earth Photo 2019 rilasciato dalla Royal Geographical Society di Londra, e Sara Michieletto, violino primo del Teatro La Fenice di Venezia, la quale ha dichiarato che “imparando dal regno vegetale, e ispirandoci alle soluzioni escogitate dalle piante, anche noi animali umani avremo la possibilità di evolverci verso forme di maggiore equilibrio e benessere con le altre creature della Terra”. Mai come in questo momento si è compreso che gli atti di maltrattamento esercitati sulla natura ci hanno condotto alla catastrofe e, oggi più che mai, è necessario ristabilire un contatto fisico ed emozionale col mondo animale e vegetale.

Stefano Mancuso, direttore del Laboratorio Internazionale di Neurobiologia Vegetale dell’ Università degli Studi di Firenze, parteciperà all’evento e alcuni passi del suo libro “La nazione delle piante” verranno recitati da Sabina Tutone, del centro universitario teatrale di Venezia “Shylock”.

L’evento cade a pennello con l’“Anno internazionale della Salute delle Piante” proclamato dalla FAO per aumentare la consapevolezza verso i problemi legati al mondo vegetale e garantire la tutela della nostra salute e di quella del pianeta.

Tessere reti di consapevolezza

“Artists for plants” è un progetto che intende attivare un network internazionale e tessere reti di interconnessione tra artisti sparsi sul globo che hanno in comune la stessa sensibilità e lo stesso interesse per l’ambiente e i cambiamenti climatici. L’arte è una grande alleata per comunicare e promuovere questa nuova visione del mondo.

Creare una forma di azione collettiva è uno dei primi strumenti per contrastare l’emergenza climatica: trasmette l’idea di lavorare per una stessa causa iniziando a immaginare il cambiamento di cui si vuole fare parte”- spiega Stijn Jansen, che si occupa della comunicazione di “Artists for plants – “L’arte rende consapevoli. Dopo avere raggiunto un nuovo livello di conoscenza, dobbiamo pensare alle prassi da mettere in campo. Quando più persone iniziano a farlo insieme, diventano più efficaci: è quello che vogliamo ottenere”.

Leggi anche:
Vuoi stare meglio? Passa almeno due ore alla settimana in mezzo alla natura
2020 anno internazionale della salute delle piante
Piantare alberi per la salute di tutti: persone e pianeta
Anche le piante fanno musica! (VIDEO)

Maria Grazia Cantalupo

Maria Grazia Cantalupo

Social Media Manager di People For Planet

Potrebbe interessarti anche

Maria Grazia Cantalupo

Maria Grazia Cantalupo

Social Media Manager di People For Planet

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy