Birra contaminata da pesticidi, la classifica delle marche migliori e peggiori

Una su quattro ne contiene

Birra con presenza di pesticidi, una su quattro ne contiene, a denunciarlo nel giugno 2018 la rivista francese 60 Millions de Consommateurs, che pubblicò un test che dimostrava che tre birre su quattro, da una selezione di birre di diverse marche, contenevano tracce di pesticidi. Il glifosato, il pesticida pericoloso associato al cancro, da uno studio condotto dalla US Public Interest Research Group, ha rilevato che circa il novantacinque per cento delle marche esaminate hanno la presenza di questo pesticida.   […]

Le marche analizzate

I dati ufficiali riportano che una concentrazione di glifosato è da ritenersi pericolosa quando supera il benchmark di Ewg di 160 parti per miliardo, o ppb. Gli studiosi tedeschi, invece, sostengono che basta 01 ppb di glisofato per stimolare le cellule responsabili del cancro al seno. Ecco la lista di birre e dei vini esaminati.

Birre con presenza di glisofato

Ecco l’elenco completo delle marche esaminate e la presenza di glisofato rilevato.

  • Heineken (Olanda) – 20,9 ppb
  • Stella Artois (Belgio) – 18,7 ppb
  • Stella Artois Cidre (Belgio) – 9,1 ppb
  • Tsingtao Beer (Cina) – 49,7 ppb
  • Corona Extra (Messico) – 25,1 ppb
  • Coors Light (Usa) – 31,1 ppb
  • Miller Lite (Usa) – 29,8 ppb
  • Budweiser (Usa) – 27,0 ppa
  • Ace Perry Hard Cider (Usa) – 14,4 ppb
  • Guinness Draught (Irlanda) – 20,3 ppb

Continua a leggere la classifica e scopri di più anche sui vini su NOTIZIEORA.IT

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!