Zambulance

Boat Ambulance ma anche Bike Ambulance per i Paesi poveri

La Boat Ambulance di Eni Foundation in Ghana è una straordinaria iniziativa per aiutare le persone che necessitano di cure mediche laddove c’è acqua navigabile. E se le strade sono piste disconnesse di terra che si addentrano nelle foreste?

Una possibile soluzione si chiama Bike-Ambulance, bici-ambulanza, un carrello a due ruote collegato a una bici (o anche a una moto).
Uno dei progetti più interessanti su questo settore è la Zambulance dell’organizzazione Zambikes che dal 2007 lavora soprattutto in Zambia e Uganda.

Qui un video della Zambulance in azione

Altro progetto degno di nota è certamente quello dell’associazione svizzera SolidarMed che in Mozambico distribuisce eBike Ambulance a pedalata assistita per collegare i villaggi ai centri sanitari.

Commenta con Facebook
Simone Canova

Simone Canova

Scrittore, ricercatore, grafico, autore di “Cacao, il quotidiano delle buone notizie”, webmaster dei siti del circuito di Alcatraz/Jacopo Fo. E’ Coordinatore della redazione centrale di People For Planet.

commenta

Simone Canova

Simone Canova

Scrittore, ricercatore, grafico, autore di “Cacao, il quotidiano delle buone notizie”, webmaster dei siti del circuito di Alcatraz/Jacopo Fo. E’ Coordinatore della redazione centrale di People For Planet.