Cagliari, volontario antincendio e barracello arrestati per incendio doloso

I due, entrambi sardi, prima incendiavano, poi “accorrevano” in soccorso.

Prima appiccavano l’incendio, poi “accorrevano” a spegnerlo. Succede a Villamar, nel sud della Sardegna, dove in estate periodicamente divampano roghi. I due criminali, probabili esecutori di ordini altrui, sono un volontario antincendio e un barracello sardo. I due uomini sono stati arrestati nelle scorse ore dagli uomini del Corpo Forestale. Per entrambi il Gip del Tribunale di Cagliari ha disposto gli arresti domiciliari. A incastrare il 62enne barracello e il 56enne volontario dell’associazione di Protezione Civile, un video visionato dagli uomini del Corpo forestale e di vigilanza ambientale di Cagliari. Ora dovranno rispondere del reato di incendio boschivo doloso.

Stela Xhunga

Stela Xhunga

Scrive per People for Planet e per riviste e quotidiani, sia digitali che cartacei, tra cui Fanpage, Fondazione per la critica sociale, Il Manifesto, Il Reportage, Minima&Moralia. È collaboratrice della Radio Televisione Svizzera.

Potrebbe interessarti anche

Stela Xhunga

Stela Xhunga

Scrive per People for Planet e per riviste e quotidiani, sia digitali che cartacei, tra cui Fanpage, Fondazione per la critica sociale, Il Manifesto, Il Reportage, Minima&Moralia. È collaboratrice della Radio Televisione Svizzera.

Consigli per gli acquisti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy