Capitano chiede di proteggere i suoi marinai dal coronavirus: licenziato

È successo negli USA al comandante della portaerei Roosvelt

Il capitano Brett E. Crozier ha sacrificato la propria carriera navale scrivendo una lettera ai superiori in cui chiedeva aiuto per fronteggiare il coronavirus che si stava diffondendo sulla portaerei Roosevelt, 5.000 persone di equipaggio e centinaia di infettati, alla fonda nel porto di Guam, nel Pacifico Occidentale.

“Lasciatemeli salvare” scriveva tra l’altro il capitano

Dopo che per alcuni giorni la Marina non aveva risposto alla lettera di Crozier, questa è stata resa pubblica da alcuni media statunitensi e da qui la decisione del suo licenziamento per aver gettato discredito sulla U.S. Navy.

Ogni nave, con sale mensa e bagni condivisi, è uno spazio angusto dove il distanziamento sociale è quasi impossibile. Una volta che il virus sale su una nave è destinato a diffondersi, affermano sia i funzionari militari che gli esperti in malattie infettive.

Al momento dello sbarco dalla portaerei del capitano Crozier dopo il suo licenziamento, l’equipaggio della nave ha reagito tributandogli una standing ovation come si vede nel filmato della tv TRT WORLD NOW

Immagine di Michael Alfonso

Bruno Patierno

Bruno Patierno

Mi occupo di marketing e di comunicazione. L’impresa più folle e istruttiva è stata fare l’Assessore a Napoli. Attualmente il mio maggiore interesse professionale è coordinare assieme all’amico Jacopo Fo il Gruppo Atlantide e in mezzo a questo c’è anche fare il project designer di People For Planet. Ne sono molto orgoglioso.

Potrebbe interessarti anche

Bruno Patierno

Bruno Patierno

Mi occupo di marketing e di comunicazione. L’impresa più folle e istruttiva è stata fare l’Assessore a Napoli. Attualmente il mio maggiore interesse professionale è coordinare assieme all’amico Jacopo Fo il Gruppo Atlantide e in mezzo a questo c’è anche fare il project designer di People For Planet. Ne sono molto orgoglioso.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy