Usa, cosa è Q-Anon e perché ha portato all’attacco al Congresso

La nuova religione che ha fidelizzato l’elettorato di Trump

I fanatici di Q-Anon sono adepti di una vera e propria religione settaria che crede che – in sostanza – Trump sia una divinità che lotta, modello videogame, contro il Male (nello specifico Hillary Clinton che, a capo di una banda di pedofili, punta a distruggere il mondo). Ne avevamo già parlato qui per spiegare il legame tra questo modo di fidelizzare il proprio elettorato e la tendenza dell’ex Presidente americano a negare il coronavirus, anch’esso fatto passare più volte come un trucco della sinistra per far vincere il “male”.

Q-Anon in Italia

Dagli Usa Q-Anon (Q è la lettera che indica la divinità anonima – appunto Anon-ymous – che però per molti si incarnerebbe in Donald) è già arrivato in Italia e riunisce un folto gruppo di patrioti “Contro la dittatura del Covid”. Scritte a firma QAnon hanno imbrattato ad esempio manifesti di candidati del centro sinistra a Pesaro.

Una devozione cieca

Negli Usa, la convinzione dei suoi adepti ha portato ad esempio uno stimato padre di famiglia a fare irruzione armato in un luogo pubblico, un ristorante alle porte di New York, molto amato in ambito democratico, convinto che nelle sue cantine si nascondessero bambini imbavagliati. Tra le convinzioni alla base di questa fede c’è infatti quella che i democratici rapiscano e violentino i bambini, sotto l’egida di Hillary Clinton. Secondo loro, Trump è l’eroe che cerca di spazzarli via e salvare il mondo. Così, si capiscono meglio azioni violente e totalmente irrazionali come quella che ieri ha segnato il punto più basso della democrazia americana almeno nella storia recente.

Il covid-19 è di sinistra?

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei

Potrebbe interessarti anche

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy