Covid-19, 100 scienziati: “Lockdown subito per evitare una strage”

“Altrimenti i riflessi economici saranno ancora peggiori”

Cento professori e scienziati scrivono al premier Giuseppe Conte e al presidente Sergio Mattarella per chiedere subito misure drastiche al fine di contenere il grave picco di contagi di covid-19.

Serve “piena adesione alla richiesta” del presidente dei Lincei, Giorgio Parisi, scrivono i 100 ricercatori: “di assumere provvedimenti stringenti e drastici nei prossimi due o tre giorni” per “evitare che i numeri del contagio in Italia arrivino inevitabilmente, in assenza di misure correttive efficaci, nelle prossime tre settimane, a produrre alcune centinaia di decessi al giorno”.

Ricercatori di ogni tipo

La lettera-appello diffusa poco fa dall’AdnKronos è stata inviata al capo dello Stato Sergio Mattarella e al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. La firmano tra gli altri il Rettore della Normale di Pisa, Luigi Ambrosio, e Fernando Ferroni, ex presidente Istituto Nazionale Fisica Nucleare; Gianfranco Viesti, economista dell’Università di Bari; Carlo Doglioni geologo e presidente Istituto nazionale geofisica e vulcanologia; Alfio Quarteroni, matematico applicato; Enzo Marinari, ordinario di Fisica alla Sapienza; Roberta Calvano, ordinaria di Diritto costituzionale Unitelma Sapienza; Piero Marcati, prorettore Gran Sasso Institute; Alessandra Celletti astronoma vicepresidente Anvur.

Intanto anche l’Ecdc – il Centro europeo per il Controllo delle Malattie – ha chiesto “misure immediate di salute pubblica mirate”.

Non c’è più tempo

Continua la lettera: “Il necessario contemperamento delle esigenze dell’economia e della tutela dei posti di lavoro con quelle del contenimento della diffusione del contagio deve ora lasciar spazio alla pressante esigenza di salvaguardare il diritto alla salute individuale e collettiva sancito nell’art. 32 della Carta costituzionale come inviolabile”, avvertono i firmatari dell’appello. “Più tempo si aspetta, più le misure che si prenderanno dovranno essere più dure, durare più a lungo, producendo quindi un impatto economico maggiore”.

“Mascherine e distanziamento abbassano di mille volte la carica virale del Sars-Cov2”.

Covid-19, Cremona: le famiglie affittano un bus per mandare i figli a scuola in sicurezza


Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei

Potrebbe interessarti anche

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei

Consigli per gli acquisti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy