Covid-19, l’età media dei deceduti è in aumento

Per le donne si è passati da 83,1 a 85,1 anni, mentre per gli uomini da 77,6 a 79,1

L’età media delle persone che perdono la vita a causa dell’infezione da nuovo coronavirus Sars-Cov-2 è progressivamente in aumento. A sostenerlo è un report dell’Istituto superiore di sanità secondo cui, dall’analisi di circa 30 mila decessi avvenuti prima del 4 maggio e più di 3 mila dopo questa data, l’età media dei deceduti per Covid-19 passa da 79,8 a 82,5 anni. In particolare per le donne si è passati da 83,1 a 85,1 anni, mentre per gli uomini da 77,6 a 79,1. E rispetto ai casi diagnosticati più recentemente l’età media si è abbassata di almeno 6-7 anni rispetto all’inizio dell’epidemia, dato che aiuta a spiegare anche una riduzione del rischio di morte.

Migliore assistenza sanitaria rispetto a tre mesi fa

Un fenomeno che, spiega l’Iss, dipende da un insieme di diversi fattori tra cui giocano sicuramente un ruolo di primo piano una migliore organizzazione sanitaria (poiché l’assistenza sanitaria di cui possono usufruire attualmente i malati è sicuramente migliore rispetto alle prime settimane della pandemia, quando il sistema sanitario nazionale era sotto emergenza) e una migliore capacità di trattamento dell’infezione dovuta all’aumento delle conoscenze al riguardo.

Maggior numero di tamponi eseguiti, anche agli anziani

Infine, spiegano dall’Iss, l’aumento dell’età media dei pazienti che muoiono a causa del Covid-19 potrebbe essere dovuta anche “all’esecuzione di un maggior numero di tamponi che nei mesi più recenti sono stati eseguiti anche in pazienti molto anziani e complessi, per esempio nelle residenze sanitarie assistenziali, luoghi in cui non erano invece stati eseguiti nelle prime fasi dell’epidemia, ovvero nel mese di marzo”.

Per approfondire: Leggi il Report

Leggi anche:
Contagi Covid-19: le donne hanno superato gli uomini, sono al 54%
Test sierologici e tamponi diagnostici: come funzionano, che differenze ci sono
Covid-19: “Per salvare la fase 2 servono tamponi di massa”

Miriam Cesta

Miriam Cesta

Giornalista professionista, collabora con diverse testate dedicate al mondo della salute, della medicina e del benessere.

Potrebbe interessarti anche

Miriam Cesta

Miriam Cesta

Giornalista professionista, collabora con diverse testate dedicate al mondo della salute, della medicina e del benessere.

Consigli per gli acquisti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy