Covid-19: malato il 9% di medici e infermieri (in aumento). In Cina il 3,8%

Un dato vergognoso per il nostro Paese

Il 9% di tutti i contagiati italiani è composto da medici e infermieri. Lo dice l’Istituto Superiore di Sanità. Per la precisione in Italia, dall’inizio dell’epidemia, sono 5.211 i professionisti sanitari che hanno contratto un’infezione da coronavirus. Finora 20 i morti in questa categoria.

Pochi tamponi e mascherine

È solo la conseguenza di quel che già sapevamo: medici e infermieri hanno una quantità insufficiente di mascherine, occhiali e guanti e, lavorando con i malati, cadono anche loro ammalati a una velocità non solo vergognosa per la categoria che si sta prodigando tanto coraggiosamente per gli altri, ma anche autolesionista, dato che senza medici e infermieri siamo ad armi impari con il coronavirus, o covid-19. Inoltre, ai medici e infermieri non vengono fatti tamponi a sufficienza, lamenta la categoria, e dunque possono trovarsi nella condizione di contagiare altro personale ospedaliero o altri ricoverati, persone quindi particolarmente deboli.

Il confronto con la Cina

Nessun altro Paese, neppure la Cina, si è lontanamente avvicinata a questi numeri: secondo i dati pubblicata su Jama, il contagio tra sanitari in Cina si è fermato a una percentuale massima di 3,8%.

Alla base di questo boom di contagiati – che secondo la fondazione Gimbe è sottostimato, c’è come detto anche la mancata esecuzione di tamponi, e l’utilizzo non adeguato delle mascherine, in particolare il ricorso a quelle chirurgiche che non proteggono a sufficienza gli operatori.

Leggi anche:
Covid-19: «Scarpe fuori dalla porta, e pulite la spesa!»
Covid-19: «Quando finirà? A giugno, ma…» Esclusivo: parla l’infettivologo

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei.

Potrebbe interessarti anche

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei.

Consigli per gli acquisti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy