Covid-19, “Portare la mascherina può aumentare le difese come un mini-vaccino”

L’ingresso di poche particelle contagiose stimolerebbe il sistema immunitario

È al momento l’arma più efficace contro il covid-19, ma i meriti della Signora Mascherina potrebbero non finire qui. Un team di ricercatori in un articolo sul BMJ ha presentato la teoria che le mascherine potrebbero contribuire a immunizzare la popolazione contro il coronavirus, un po’ come un vaccino. Ne parla qui il New York Times. La teoria è al momento niente più di un’idea del mondo scientifico, che andrà poi chiaramente dimostrata. Ma è stata formulata così: schermando l’ingresso del virus, ma permettendo a qualche particella virale di passare e penetrare nelle vie respiratorie di chi la indossa, la mascherina evita il contagio e allo stesso tempo stimola le difese al coronavirus, attivando quindi un processo di immunizzazione contro il Sars-CoV-2, anche se la cosa potrebbe provocare un’infezione senza sintomi.

Un motivo in più per indossarla

Secondo il team di esperti, portare la mascherina a livello universale potrebbe aiutare a ridurre la gravità del virus, garantendo asintomaticità a una percentuale crescente delle nuove infezioni. Come scrive Monica Gandhi, infettivologa della University of California di San Francisco: “Con le mascherine puoi aumentare il tasso di infezioni asintomatiche, e magari questo potrebbe diventare un modo per inoculare in maniera sicura il virus nella popolazione”.

Gli studi

Per ora alcuni studi su animali hanno dimostrato che inoculare piccole dosi di coronavirus provoca una malattia blanda, non grave, ha spiegato Gandhi, e alcune evidenze epidemiologiche (ad esempio nei focolai sulle navi da crociera, luoghi affollati in cui tutti indossavano le mascherine) mostrano che l’uso di questo dpi in presenza di soggetti positivi al virus può favorire dei focolai prevalentemente asintomatici. Un altro studio sui criceti ha scoperto che i roditori con una mascherina chirurgica sulla gabbia avevano meno probabilità di ammalarsi di covid nonostante la gabbia confinante ospitasse criceti infetti. Se si ammalavano, sviluppavano solo forme lievi.

L’Oms tesse le lodi dell’Italia per come ha affrontato l’epidemia da Covid-19

Scuola, Milano: mio figlio è in isolamento

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei.

Potrebbe interessarti anche

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy