Covid-19 su superfici: «Resiste, ma sensibile a disinfettanti e elementi come sole e pioggia»

Se ne è parlato alla conferenza stampa della Protezione civile del 15 marzo

Della permanenza del Covid-19 sulle superfici, fra cui l’asfalto delle strade, se ne sta parlando da quando l’epidemia è iniziata. La possibilità che questo virus possa trasmettersi attraverso il contatto con superfici contaminate «è una possibilità che non possiamo escludere, ma che è altamente improbabile». A parlare della permanenza del coronovarius sulle superfici è il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, durante la conferenza stampa della Protezione civile del pomeriggio di ieri, 15 marzo: «Abbiamo dei dati sperimentali sul coronavirus che mostrano come questo possa sopravvivere, in tempi di qualche ora fino a qualche giorno, su superfici diverse laddove manchino pulizia, opere di disinfezione e tutta una serie di elementi come sole e pioggia».

Fondamentale lavarsi le mani

«Sappiamo invece – ha concluso Brusaferro – che il coronavirus si trasmette tramite ‘droplet’, le goccioline di saliva, e tramite il contatto con le mani, e il miglior modo di prevenirlo è quindi sempre quello di lavarsi le mani. Accanto a un’igiene personale è importante l’igiene dell’ambiente: in alcuni luoghi privati possiamo farlo in maniera sistematica, in altri pubblici meno e, allora, la miglior prevenzione è lavarsi frequentemente le mani e in maniera corretta».

Resistenza sulle superfici non significa trasmissione

Il fatto che il virus possa resistere a lungo su diverse superfici, spiega il virologo Roberto Burioni sul suo sito Medical Facts, non significa automaticamente che il virus si trasmetta tramite le superfici, dal momento che «i dati sulla trasmissibilità attraverso il contatto con una superficie contaminata non sono attualmente disponibili per il coronavirus. La notizia buona è che i coronavirus sono molto facili da inattivare. Bastano la candeggina diluita, l’alcool e i gel disinfettanti a base di alcool».

Miriam Cesta

Miriam Cesta

Giornalista professionista, collabora con diverse testate dedicate al mondo della salute, della medicina e del benessere.

Potrebbe interessarti anche

Miriam Cesta

Miriam Cesta

Giornalista professionista, collabora con diverse testate dedicate al mondo della salute, della medicina e del benessere.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy