Covid-19, varianti: oggi il 20% dei contagi è under18

La variante inglese sta colpendo bambini e ragazzi

Il 17,5 per cento dei nuovi casi positivi al coronavirus, nell’ultimo mese, è under 18. Lo scorso anno, questa percentuale era attorno al 2-3%. Oggi insomma un positivo su 5 è un bambino o un adolescente, uno studente, a conferma che la variante inglese si sta impossessando del nostro Paese e che, come noto, contagia facilmente anche i giovanissimi, finora invece molto più resistenti degli adulti o degli anziani. Con la consapevolezza che a marzo la variante inglese diverrà predominante, scatta anche il timore di chiusure diffuse delle scuole: realtà da ieri in tutta la provincia di Brescia e buona parte di Bergamo, dai nidi alle università.

Già oggi oltre il 30% delle infezioni in Italia è dovuto alla variante inglese, secondo gli ultimi dati diffusi dall’Istituto superiore di Sanità e dal Cts attraverso il premier Mario Draghi.

Le differenze nel chiudere le scuole

I criteri per decidere se chiudere una scuola variano da regione a regione. A Roma ad esempio, per chiudere un istituto scolastico, se si ipotizza la circolazione di un ceppo mutato, basteranno anche pochissimi contagi accertati, come spiega al Messaggero Rocco Pinneri, direttore dell’Ufficio scolastico regionale. “Fino a poche settimane fa – ha detto – si procedeva alla chiusura con almeno 8-10 casi verificati. Ora invece con 1 o 2 positivi soltanto, per una sospetta variante, le Asl dispongono la chiusura di un intero plesso“. Al momento sono già 5 gli istituti romani chiusi per la variante inglese e brasiliana.

Covid-19, Brescia e parte di Bergamo chiuse dalle 18. Esplosione di ricoveri tra i 50enni

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei

Potrebbe interessarti anche

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy