Curiosità e miti su Leonardo da Vinci

Per il cinquecentesimo anniversario della sua morte

Il 2019 è l’anno in cui celebriamo il cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci: scienziato, pittore, letterato, instancabile osservatore della natura è considerato uno dei massimi geni della storia dell’umanità.

Già in giovane età dimostra una curiosità senza pari e un interesse verso tutte le discipline artistiche e scientifiche approfondendo anche notevoli studi in campo anatomico, medico, architettonico, ingegneristico, biologico e fisico e ancora, nel campo dell’estetica e della musicologia. Nel corso della sua vita ha realizzato molteplici invenzioni, ricordiamo tra le più note: l’ornitottero (macchina volante simile agli aeroplani moderni che sfrutta il movimento dell’ala in tutte le direzioni per appoggiarsi sul vento), la macchina nautica a pedali, diversi materiali bellici ecc.

Molte le opere artistiche conosciute a livello mondiale, prime tra tutte sicuramente la Gioconda (la Monna Lisa) e l’Ultima Cena. Non mancano misteri e miti a fare da cornice alla vita e opere di Leonardo, tra i più recenti ricordiamo l’attenzione riportata sul Salvator Mundi, il dipinto più costoso della storia scomparso dopo essere stato Battuto all’asta di Christie’s nel  novembre 2017 e che oggi,  teorie e complotti mettono in dubbio la sua provenienza.

Ripercorriamo la vita, le opere e le curiosità su Leonardo da Vinci e scopriamo tutti gli eventi organizzati per conoscere più da vicino il celebre artista nel suo cinquecentesimo anniversario della morte.

Cosa si dice in Italia? Approfondiamo:

Leonardo da Vinci era ambidestro. Studiato suo primo disegno. Uno studio sul primo disegno del genio toscano ha tolto ogni dubbio agli studiosi. Il servizio di Leonardo Possati.

Fonte: TG2000  

Leonardo Da Vinci, curiosità sull’inventore che ha anticipato il futuro.Immaginate come potesse essere nascere 500 anni fa: le possibilità di emergere dalla propria classe sociale erano minime, la spinta ad esplorare luoghi diversi da quello della propria nascita, per molti, infattibile e una visione olistica della vita quasi nulla. Nonostante questo Leonardo, sin da piccolo, presenta una curiosità senza eguali. Tutte le discipline artistiche lo attraggono, ma non solo: è un osservatore della natura molto attento e i vari aspetti della vita comune sono fonte per lui di studio. 

Nel corso della sua vita si occupò di architettura e scultura, di pittura, poesia, scenografia, anatomia, musica, zoologia, botanica, volo, astronomia, idraulica, geometria, matematica, ottica, invenzioni, tanto da essere considerato uno dei più grandi geni dell’umanità. Ciò che non tutti sanno è che i suoi studi arrivarono ad approfondire tematiche come quella dell’alimentazione, a livello teorico, ma anche molto pratico: ha esercitato, infatti, il mestiere di chef(professione che ai suoi tempi si chiamava Gran Maestro delle feste e dei banchetti) per diciannove anni presso la corte degli Sforza a Milano. Continua a leggere…

Fonte: ITALIACHECAMBIA.ORG –  Emanuela Sabidussi

Leonardo da Vinci, “omo sanza lettere ma genio innato”: tanti gli eventi.  […] In tutta Italia e in Europa, un ricco calendario di eventi, con mostre e rassegne, ricorderà questo grande artista e il suo talento visionario che ha spaziato in più campi, dall’arte alla scienza… Leonardo era musico, ingegnere, scultore, architetto e pittore, ma nella rigida gerarchia dei mestieri era iscritto alla corporazione dei pittori prima a Firenze e poi a Milano, dove passò 17 anni della sua vita… (dal libro “Leonardo genio senza pace”, dello storico rinascimentale Antonio Forcellino). […]È dunque adesso il momento giusto per intraprendere un viaggio o di metterlo in programma: per ripercorrere le sue orme, nei luoghi dove visse e realizzò i suoi capolavori, ma anche per partecipare ad uno spettacolo e visitare una mostra in altre città. Anche in Francia, dove visse alcuni anni prima di morire e dove sono già programmati 500 eventi, da aprile 2019 a gennaio 2020. Moltissimi gli eventi soprattutto in Italia,ecco una breve carrellata di quelli programmati nelle principali città e a Vinci (Firenze), il suo paese natale. Continua e leggere e scopri tutti gli eventi in calendario…

Fonte: PEOPLEFORPLANET.IT – Elisa Poggiali  

Claudia Faverio

Claudia Faverio

Appassionata di ambiente e dei diritti umani da sempre. Fa parte della redazione dove segue l'attualità quotidiana e il meglio del web. Si occupa anche dei rapporti con siti, blog, enti e imprese per la comunicazione di e su People For Planet.

Claudia Faverio

Claudia Faverio

Appassionata di ambiente e dei diritti umani da sempre. Fa parte della redazione dove segue l'attualità quotidiana e il meglio del web. Si occupa anche dei rapporti con siti, blog, enti e imprese per la comunicazione di e su People For Planet.