Dalla Cina la vespa killer dell’uomo

Distrugge gli alveari e può uccidere le persone

Ha le dimensioni di un calabrone la “vespa velutina”, nota anche come “calabrone asiatico” o “calabrone dalle zampe gialle” ed è originaria del sud-est asiatico. Il New York Times ha parlato dell’invasione dello Stato di Washington e ha sottolineato come il calabrone asiatico sia capace di uccidere circa 50 persone l’anno, come successo in Giappone, scatenando uno shock anafilattico in chi è predisposto. È già accaduto anche in Italia, vittima uno sfortunato giardiniere di Imperia, che è stato punto da tre vespe velutine mentre era al lavoro. Per fortuna è stato assistito in tempo.

Università a sostegno

Ma l’insetto minaccia soprattutto gli alveari, è capace di distruggerli decapitando letteralmente le api, ed è giunta prima in Liguria e ora in Toscana. Le Università di Firenze e Pisa sono già allertate nel tentativo di far fronte a quella che già si prospetta come un’emergenza.

Una minaccia per l’economia e la biodiversità

Come noto, il ruolo delle api e degli insetti impollinatori è ampio e riguarda un anello fondamentale della biodiversità e quindi anche dell’economia. La diffusione di questo insetto alieno potrebbe quindi essere devastante. Gli apicoltori hanno già posizionato delle trappole nelle loro arnie e nelle ultime settimane 5 vespe asiatiche “regina”, pronte a formare pare nuovi eserciti, sono state catturate e uccise. L’ultima a Massa qualche giorno fa, mentre l’ultimo avvistamento è stato nella vicina Carrara.
Rita Cervo, etologa del Dipartimento di Biologia dell’Università di Firenze e professoressa associata di Zoologia, è il punto di riferimento della rete Stop Velutina. Un sito dove si possono segnalare gli avvistamenti (un altro molto ben fatto è questo) ma anche capire come combattere questo nemico alieno e quindi particolarmente insidioso, perché le api non hanno avuto modo di sviluppare un metodo di difesa. Si pensa che l’animale sia giunto in Occidente – in Francia per la precisione – nel 2004, con un carico aereo dall’Asia, probabilmente dalla Cina.

Leggi anche:
Covid-19, Usa: distanziamento sociale anche per cani e gatti
Grazie al lockdown, le api potrebbero salvarsi dall’estinzione

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei.

Potrebbe interessarti anche

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei.

Consigli per gli acquisti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy