Dalla Svezia arriva l’anti-Greta: chi è Izabella Nilsson Jarvandi, la 15enne antiglobalista

Dal climate change all’antiglobalismo

“Sono una giovane attivista politica contro il globalismo che cerca la verità e la giustizia per la mia amata Svezia”. Questa le parole che si leggono nella bio che compare sul profilo Twitter di Izabella Nilsson Jarvandi. 15 anni, Izabella è stata già ribattezzata l’anti-Greta Thunberg.

E in effetti il modo di porsi e i discorsi della giovane attivista sembrano andare esattamente nella direzione opposta rispetto a quelli dell’eroina del clima Greta. Entrambe arrivano dalla Svezia, entrambe sono in grado di catalizzare centinaia di persone con le loro idee.

A dividerle nettamente, però, è il contenuto delle loro tesi. Izabella Nilsson Jarvandi è un’antiglobalista, dove per globalismo si intende l’abbattimento di ogni confine. Lei, invece, si batte contro le migrazioni. Tra le sue convinzioni più forti c’è proprio l’idea che la sua Svezia stia morendo sotto i colpi dell’accoglienza dei migranti. Proprio lei, le cui origini sono per metà iraniane, come si evince anche dalla stessa bio su Twitter, in cui, accanto alla bandiera della Svezia, si vede quella dell’Iran.

Continua a leggere su TPI.IT

Fonte immagine copertina TPI.IT

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!