Jacopo Suona Sally Piazza Navona Roma

Dopo Morricone il tributo a Vasco con ‘Sally’. Jacopo suona ancora per noi

Serenata per l’Italia da Piazza Navona

“Vasco Rossi è uno di quegli artisti che può piacere o non piacere, ma che non si può ignorare. Non si riempiono gli stadi per caso. Il miglior commento alle suo stile credo sia racchiuso nel testo di questa incredibile “Sally” del 1996, a tratti autobiografica per sua stessa ammissione, al di là del nome al Femminile.” Così si legge sui Social di Jacopo Mastrangelo, l’incredibile talento che, durante la quarantena, con le sue note ci ha già rapito altre volte dall’alto di Piazza Navona.

Jacopo Mastrangelo

“… Perché la vita è un brivido che vola via. È tutto un equilibrio sopra la follia, sopra la follia”. Ribelle genio italiano di Zocca.

Ce la faremo, ce la stiamo facendo, ricordando chi non c’è più ed il dolore di chi è rimasto. Serenata per l’Italia

Leggi anche:
Ennio Morricone, piazza Navona, il tricolore, la maglia dell’Italrugb Coronavirus: un giorno nella vita degli italiani a casa

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Potrebbe interessarti anche

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy