Ventilatore durante la notte

Dormi con il ventilatore acceso? E’ una pessima idea

Un ventilatore acceso e puntato addosso tutta la notte può creare qualche problema: ecco come superarli risparmiando

C’è chi non vuole o non può installare un condizionatore in casa (questa è una valida alternativa per rinfrescarsi), ma ha comunque bisogno di trovare soluzioni per dormire bene anche durante le notti estive più calde (qui qualche consiglio): la conclusione più ovvia ed economica è l’utilizzo di un ventilatore.

Costa poco ed è in vendita ovunque: il ventilatore sembra proprio la soluzione a tutti i problemi di chi ha caldo anche se, come già saprete, non fa altro che muovere l’aria stagnante della stanza in cui viene posizionato e il passaggio di quell’aria sul corpo, più fresca rispetto alla temperatura circostante, dà una senzazione di sollievo aiutando a disperdere il calore. Attenzione però, perchè ci sono rischi per la salute se non viene usato bene.

Continua a leggere su SUPEREVA.IT

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green