Elezioni regionali: Emilia Romagna al centrosinistra, Calabria al centrodestra

Cronaca e commenti di una domenica particolare

Che questa volta le elezioni regionali fossero più importanti del solito si era intuito.
Non ci si giocava solo una poltrona, per quanto prestigiosa, ma la tenuta del Governo, l’andamento del Paese, specie in una regione come l’Emilia Romagna storicamente di sinistra.

Il risultato però non era scontato, anzi, si mormorava di un testa a testa dall’esito incerto.

Altro discorso per la Calabria, dove il risultato era già definito, si trattava di capire solo di quanto avrebbe perso il centrosinistra, una questione di numeri: di quanti punti Santelli avrebbe staccato Callipo (25 per l’esattezza).

Che le cose potessero andar bene per Bonaccini in Emilia lo avevo intuito quando la mia amica Cinzia, in carrozzina a rotelle per un incidente domestico in cui si è rotta malamente un piede, mi ha mandato ieri mattina la foto che vedete qui sotto. Quando si dice il senso di responsabilità: due infermieri avevano dotato di cingoli la carrozzina e l’avevano aiutata a scendere due piani di scale, salire in ambulanza e ritornare a casa.

E non solo lei: L’Auser Emilia Romagna ieri ha messo a disposizione 300 auto per accompagnare ai seggi anziani, persone disabili o in difficoltà motorie perché: «Tutti devono avere la possibilità di andare a votare».

E che dire poi di Giuseppina Vernia di Modena? La settimana prossima compirà 100 anni e la prima votazione della sua vita è stata quella al referendum del 1946 in cui gli italiani hanno scelto tra Monarchia e Repubblica.

E poi, com’era prevedibile si è scatenata la rete, o meglio Twitter che ha il grande pregio di richiedere la sintesi e quindi le battute sono in genere fulminanti:

Ci son piaciute alcune con l’hastag #emiliaromagna.
Alcuni si sono ispirati alla musica leggera:

Andrea:
Piange il citofono…

Rosella:
È inutile suonare qui non vi aprirà nessuuunooo…

Antonio
Se citofonando io potessi dirti SUCA, io suonerei

Sul citofono decine di meme e di commenti, tra gli altri quello laconico e definitivo di Andrea Purgatori: Si è rotto il citofono

Il serpe Loco
« Scusi, lei spaccia?»
«Sì»
«Mi può dare un po’ di tutto che oggi ne ho proprio bisogno»

Pamela spiega che:
Che ci volete fare, noi emiliano-romagnoli siamo gente concreta. Ci sentiamo più sicuri ad affidarci a 5 anni di buon governo che al cuore immacolato di Maria

A un certo punto della serata i dati di exit poll e prime proiezioni erano molto discordanti tra una rete televisiva e l’altra; così commenta Luca: Girano exit poll per cui le due fazioni sono avanti di 30 punti l’una e ha segnato anche Zoff di testa

Davide Zandarin insiste:
Secondo le proiezioni sono in vantaggio i fratelli Lumière.

Poi qualcuno si accorge di una strana anomalia; Loris:
Curioso che Lucia Borgonzoni non sia stata neppure ammessa alla conferenza stampa in cui Salvini accusa la fazione opposta di sessismo.

Ma poi in fondo, il bicchiere può essere sempre mezzo pieno. Scrive Luigi: Mattè ma che te frega, hai mangiato tre mesi gratis in giro per l’Emilia Romagna, so soddisfazioni!

E per finire un consiglio culinario da Sergio su Facebook:
Menù per un giorno di festa: gnocco fritto con prosciutto di Parma e culatello, piadina romagnola, tortellini, cotechino, un tocco di Parmigiano Reggiano, per dolce un assaggio di Bustrengo. Il tutto innaffiato da un buon Lambrusco o un Sangiovese. W l’Emilia Romagna!

E dopo un pranzo del genere buona digestione a tutti!

Leggi anche:
L’insostenibile leggerezza del Decreto Sicurezza
Sei anche tu una sardina?
L’Emilia Romagna e le auto elettriche

Gabriella Canova

Gabriella Canova

Fa parte della Redazione. Si occupa dei rapporti con i redattori esterni nonché della stesura di vari articoli relativi alle tematiche del portale.

Potrebbe interessarti anche

Gabriella Canova

Gabriella Canova

Fa parte della Redazione. Si occupa dei rapporti con i redattori esterni nonché della stesura di vari articoli relativi alle tematiche del portale.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy