Europee, la più longeva ha votato a 116 anni

Europee, la più longeva ha votato a 116 anni

La più anziana e non solo!

Voto in molti casi sotto la pioggia in Italia, ma come in ogni tornata elettorale non sono mancate segnalazioni, curiosità e denunce. Nel Nuorese, davanti a tre scuole sedi di seggi elettorali, a Posada e Siniscola e Budoni, sono stati trovati alcuni bossoli di proiettili e l’invito a non votare. Il volantino, firmato dal sedicente Movimento politico reazionario, si accusava l’Europa di «utilizzare l’Italia come discarica e di non curarsi dei migranti». Finale con denuncia contro ignoti. Identica denuncia per la scoperta di alcuni “santini” elettorali in un seggio di Perugia.

L’elettrice più longeva: ha 116 anni
La elettrice più longeva alle urne è stata Nonna Peppa: la signora Maria Giuseppina Robucci, nata a Poggio Imperiale ( Foggia) il 20 marzo 1903, che ha spento due mesi fa 116 candeline. Non solo è la più anziana d’Italia e d’Europa, ma anche l’elettrice più longeva di tutto il Continente. La signora fra le altre ha votato per la prima volta al referendum costituzionale del 1946 per la scelta tra Repubblica e Monarchia. Ed è sindaca onoraria di Poggio Imperiale. Ha votato ininterrottamente a tutte le consultazioni dell’Italia democratica, dal plebiscito del 1946 a oggi anche la signora Luisa Zappitelli, classe 1911. La signora si è presentata al seggio numero 10 di San Pio, il quartiere di Città di Castello (Perugia) dove abita, scortata dai figli e dalla nipote. «Ancora ricordo quella prima volta che – ha detto – con orgoglio sono andata a votare insieme ad altre donne, un momento che rimarrà per sempre nella mia mente».

Continua a leggere su ILSOLE24ORE.COM

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Redazione centrale: Gabriella Canova, Simone Canova caporedattore centrale, Miriam Cesta settore Persona, Maria Cristina Dalbosco settore Società, Michela Dell’Amico settore Green