arte irregolare - nobel per disabili

Eva di Stefano – I Battitori Liberi

Bisogna osare di sognare rosso

Eva di Stefano:In un periodo storico in cui la marginalità fa paura, è oggetto di sopraffazione o non è appetibile perché fragile, raccontarla e stare dalla sua parte è un grande atto di resistenza culturale e umana”.

Eva di Stefano – I Battitori Liberi

Eva di Stefano: “In un periodo storico in cui la marginalità fa paura, è oggetto di sopraffazione o non è appetibile perché fragile, raccontarla e stare dalla sua parte è un grande atto di resistenza culturale e umana”.

Pubblicato da Jacopo Fo su Venerdì 2 ottobre 2020
Jacopo Fo

Leggi anche:
Jacopo Fo presenta il V Festival dell’Outsider Art e dell’Arte Irregolare

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Potrebbe interessarti anche

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy