Evasione, in arrivo 300 euro l’anno a chi compra con le carte

Evasione, in arrivo 300 euro l’anno a chi compra con le carte

La misura in via di perfezionamento

Un bonus di 300 euro l’anno per premiare i consumatori che acquisteranno con carte di credito e bancomat a partire dal 1 dicembre, per spese documentare fino a 3mila euro.

Il progetto “cashback” è allo studio del ministero dell’Economia, e vuole disincentivare l’uso dei contanti e provare ad abbattere la marea di 109 miliardi di euro di evasione fiscale del nostro Paese.

Il provvedimento potrebbe contenere un credito d’imposta per le commissioni pagate dai piccoli esercenti dal 1° luglio scorso, detrazioni fiscali per prestazioni pagate in via telematica e un’esenzione fiscale per chi usa buoni pasto elettronici. Inoltre si pensa di abbassare la soglia dei pagamenti in contanti da 3mila a 2mila euro fino al 31 dicembre 2021, per scendere poi a mille euro dal primo gennaio 2022.

Sempre contrari i piccoli esercenti, che giustamente lamentano commissioni e costi di gestione difficili da sostenere. Ma nella serata di lunedì, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha incontrato gli operatori del settore per discutere proprio di dettagli come questo. Hanno partecipato, tra gli altri, American Express payment services, Postepay, Intesa Sanpaolo, Unicredit, Bnl Axepta, B ancasella, Bancomatpay, Satispay Europe Sa, Nexi, Paytipper, Iccre a.

Tra gli altri nodi da sciogliere, la necessità di spingere sul fronte tecnologico in tutto il Paese, e il via libera del Garante della privacy e della Corte dei Conti per far dialogare il sistema dei pagamenti con le amministrazioni dello Stato, attraverso piattaforme apposite, collegate all’Agenzia delle Entrate.

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei.

Potrebbe interessarti anche

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei.

Consigli per gli acquisti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy