Gianmarco Negri, sindaco trans,

Gianmarco Negri, quello che insegna l’elezione del primo sindaco trans d’Italia

Le ultime Elezioni europee non sono di certo andate bene per chi crede nei valori della democrazia, dell’accoglienza e della diversità. La marea salviniana ha travolto molte cose e ha trascinato negli abissi dello sconforto tante speranze. A cominciare dal disastro pentastellato, con un MoVimento ridotto al 18% e ormai socio di minoranza nel governo giallo-verde, sempre più a trazione leghista. Eppure, in mezzo a tale disastro, la comunità Lgbt+ festeggia l’elezione di Gianmarco Negri, il primo sindaco transgender eletto nel nostro paese.

Più nello specifico, Negri è un FtM: ovvero una persona nata con un’identità cromosomica femminile che però si riconosce nel genere opposto. Nel corso di questi anni, dunque, il primo cittadino di Tromello (Pavia) ha fatto il suo percorso di transizione e adesso è un uomo. Non è la prima volta che una persona transgender accede a cariche istituzionali, nel nostro Paese. Basti ricordare la prima deputata della categoria nel Parlamento italiano, Vladimir Luxuria. Certo, la cosa fa ancora notizia.

Continua a leggere su ILFATTOQUOTIDIANO.IT

Fonte immagine copertina ILFATTOQUOTIDIANO.IT

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!