capodanno gianni rodari people for planet

Gianni Rodari: l’anno nuovo come sarà?

Indovinami, indovino, tu che leggi nel destino…

“Indovinami, Indovino,
tu che leggi nel destino:
l’anno nuovo come sarà?
Bello, brutto o metà e metà?”

“Trovo stampato nei miei libroni
che avrà di certo quattro stagioni,
dodici mesi, ciascuno al suo posto,
un Carnevale e un Ferragosto
e il giorno dopo del lunedì
sarà sempre un martedì.

Di più per ora scritto non trovo
nel destino dell’anno nuovo:
per il resto anche quest’anno
sarà come gli uomini lo faranno!”

Dal libro di Gianni Rodari, Filastrocche in cielo e in terra (Torino, Einaudi 1960).

Foto di Winston Chen

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Potrebbe interessarti anche

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy