I ciclisti sono i pendolari che respirano meno smog

Secondo una ricerca inglese impiegano meno tempo a muoversi in città e sono meno esposti

ROMA – I ciclisti sono i pendolari in città che respirano meno gas tossici e polveri sottili, perché sono quelli che si muovono più rapidamente e quindi sono meno esposti allo smog. Lo rivela una ricerca svolta a Leeds in Gran Bretagna dalla locale università. I ricercatori hanno preso in considerazione quattro tipi di pendolari: in auto, autobus, bicicletta e a piedi. Ciascuno è stato dotato di un rilevatore dell’inquinamento ed ha percorso 4 km nelle ore di punta sui percorsi dei pendolari per entrare ed uscire da Leeds.

CONTINUA SU REPUBBLICA.IT

Commenta con Facebook
Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

commenta

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!