Il 76% delle persone fa pipì sotto la doccia

Un’indagine rivela che il 53% si doccia ogni giorno, ma il 25% non lava le mani dopo aver usato la toilette

Il 76% della gente che ti circonda, più o meno, ha fatto pipì sotto la doccia. Quello che tempo fa era un suggerimento per risparmiare l’acqua dello sciacquone (tantissima se ne spreca, ma la si può risparmiare anche in questo altro modo) e dunque sostenere l’ambiente, deve essere piaciuto, perché secondo un sondaggio di ShowertoYou.co.uk, che ha coinvolto mille persone, è capitato un po’ a tutti di farla nel più completo dei relax. Del resto lo diceva già oltre 30 anni fa Fulco Pratesi, fondatore del Wwf: fare pipì sotto la doccia è un atto politico.

Il 53% fa la doccia ogni giorno

Dalla ricerca è anche emerso che il 53% delle persone si doccia ogni giorno: abitudine non proprio sostenibile per l’ambiente, ma dubbia anche dal punto di vista della salute della pelle. Il 25% si fa la doccia ogni 1-3 giorni, mentre il 22% aspetta 4-6 giorni tra una doccia e l’altra.

Il 25% non si lava le mani in bagno

Si lava i denti due volte al giorno solo il 61% degli intervistati, mentre il 29% confessa di non lavare via il make up prima di andare a letto. Un buon 25% – addirittura – non si lava le mani dopo aver usato la toilette: dato che stride con l’elevata percentuale di persone che sente il bisogno di lavarsi completamente ogni giorno.

Infine, si allontana sempre più la vecchia abitudine di fare il bagno al posto della doccia: usa questa possibilità solo l’11% degli intervistati.

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei.

Potrebbe interessarti anche

Michela Dell'Amico

Michela Dell'Amico

Giornalista, responsabile sezione Green per People For Planet. Ambiente, femminismo e mobilità i miei temi culto. I commenti sono solo miei.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy