Post su Facebook Silvia romano

Silvia Romano su Facebook: “non arrabbiatevi per difendermi”

“Godiamoci questo momento insieme”

Silvia Romano, la giovane cooperante tenuta prigioniera di al Shabaab per un anno e mezzo tra il Kenya e la Somalia mentre operava per la onlus “Africa Milele” che si occupa di infanzia, ringrazia in un post Facebook sul suo profilo gli amici e tutte le persone che hanno supportato lei e la sua famiglia in questo lungo periodo di buio.

Sentivo che avreste visto il mio sorriso e avreste gioito perché sono viva, e sono qui. Ho seguito il cuore e quello non tradirà mai. Non arrabbiatevi per difendermi, il peggio è passato“.

Post Facebook Silvia Romano / Aisha
Post Facebook Silvia Romano

Leggi anche:
Silvia Romano, la vittima “non perbene” che dice molto della nostra società
Silvia Romano: la teoria dello zainetto (esplosivo)

Claudia Faverio

Claudia Faverio

Appassionata di ambiente e dei diritti umani da sempre. Fa parte della redazione dove segue l'attualità quotidiana e il meglio del web. Si occupa anche dei rapporti con siti, blog, enti e imprese per la comunicazione di e su People For Planet.

Potrebbe interessarti anche

Claudia Faverio

Claudia Faverio

Appassionata di ambiente e dei diritti umani da sempre. Fa parte della redazione dove segue l'attualità quotidiana e il meglio del web. Si occupa anche dei rapporti con siti, blog, enti e imprese per la comunicazione di e su People For Planet.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la Privacy e Cookies Policy