Il sapone fatto in casa con acqua, olio e soda caustica

Come realizzare il sapone direttamente a casa

Olio, acqua e soda caustica. È quello che ti serve per fare un sapone 100% home made. Quello a cui devi fare molta attenzione è la soda caustica perché è altamente corrosiva (altrimenti la saponificatrice di Correggio non sarebbe mai passata alla storia) e ustionante; bisogna evitare accuratamente il contatto con la pelle, con gli occhi e con le mucose e tenerla ben lontana da bambini e dagli animali di casa. Ma torniamo alle istruzioni per fare il sapone in casa.

Devi procurarti un chilo di olio d’oliva, 128 grammi di soda caustica e 300 grammi di acqua distillata, oltre a diversi contenitori usa e getta e utensili da adoperare solo per la produzione del sapone. Una volta che hai i tuoi ingredienti a disposizione, indossa guanti e occhialini e mettiti all’opera.

In una pentola di metallo non antiaderente, riscalda l’olio a fuoco lento fino a raggiungere la temperatura di 60° (utilizza un termometro da pasticceria). A parte, pesa la soda caustica e l’acqua; versa lentamente la soda nell’acqua, mescola tutto bene e controlla la temperatura dell’acqua, perché tenderà a salire velocemente a 80-90°C.

Continua a leggere su OHGA.IT

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!