Joel Sartore e il progetto Photo Ark

Un database fotografico di tutte le specie animali in via di estinzione

10 anni fa il fotografo Joel Sartore ha dato vita a un’impresa “biblica”: fotografare 12mila specie di animali in via d’estinzione.
Con lo scopo di documentare la biodiversità del nostro pianeta e sensibilizzare alla conservazione della specie, ha cominciato fotografando una talpa senza pelo in uno zoo del Nebraska, e il suo viaggio lo ha portato in 40 Paesi – dall’ Antartide alla Foresta Amazzonica – girando gli zoo e gli habitat di tutto il mondo.
Per il momento Sartore è arrivato a poco più della metà dell’opera, ha catturato il ritratto di 7.407 specie, la maggior parte delle quali sono state fotografate su un fondale bianco o nero, per eliminare qualsiasi tipo di disturbo e distrazione: l’osservatore non ha vie di fuga ed è “costretto” a guardare negli occhi l’animale.
Inoltre, sfogliando la gallery Photo Ark, gli animali sembrano avere tutti le stesse dimensioni – sia che si tratti del Topo delle dune, sia del Bisonte Europeo – e questo permette di rimuovere le differenze e trattare ogni specie con lo stesso rispetto e lo stesso affetto.

Commenta con Facebook
Simone Canova

Simone Canova

Scrittore, ricercatore, grafico, autore di “Cacao, il quotidiano delle buone notizie”, webmaster dei siti del circuito di Alcatraz/Jacopo Fo. E’ Coordinatore della redazione centrale di People For Planet.

commenta

Simone Canova

Simone Canova

Scrittore, ricercatore, grafico, autore di “Cacao, il quotidiano delle buone notizie”, webmaster dei siti del circuito di Alcatraz/Jacopo Fo. E’ Coordinatore della redazione centrale di People For Planet.