La crociata dei rider per la mancia: “Ecco le celebrità che non la danno”

La denuncia del rider per gli stipendi troppo bassi

Una provocazione in piena regola e un po’ da autonomi e indiani metropolitani di fine anni ‘ 70, ma “era l’unico modo per attirare l’attenzione sulla nostra lotta e far capire che, senza di noi, il giochino e quindi il profitto finisce” , dice un ragazzo del collettivo di rider “Deliverance”. Così ecco servito, dato in pasto al vasto mondo dei social network, l’elenco dei super ricchi e famosi che non danno la mancia al fattorino (“nemmeno se piove!”) che gli porta la cena a casa: dalle super coppie social Fedez- Chiara Ferragni a Mauro Icardi e Wanda Nara, dai calciatori Gonzalo Higuain e Philippe Mexes alle star del rap Noyz Narcos e Marracash, passando per Teo Mammuccari e Platinette.

La lista continua e si trova sulla pagina Facebook del gruppo. In una sola parola, i vip in questione sono accusati di essere – banalmente – tirchi: ” Inutile dire che questi personaggi famosi vivono in quartieri residenziali extralusso o nel centro delle città e che è significativo riscontrare come sia più facile ricevere la mancia se si consegna in zone popolari o in quartieri periferici, piuttosto che in distretti o in civici fighetti e più pettinati”.
 Ma l’aver spifferato i nomi dei braccini corti ( questo sempre secondo la versione del collettivo) ha un significato politico ben preciso: “Attente piattaforme digitali del delivery food – è scritto nel post – perché se non volete confrontarvi con le nostre rappresentanze autonome e i gruppi organizzati che sono in stato di agitazione sindacale permanente, questo è il futuro che vi aspetta: noi produciamo i dati, noi conosciamo i vostri punti deboli e non esiteremo ad usarli contro di voi” .

Continua a leggere su REPUBBLICA.IT

Fonte immagine copertina Gazzetta


Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!