Carne vegana ecosostenibile

La finta carne di pollo dal pisello: cos’è la soluzione perfetta per i flexitariani e chi sono

Una nuova creazione vegana ed ecosostenibile

Gli scienziati hanno creato un nuovo alimento perfetto per vegetariani e vegani, ma soprattutto per flexitariani, cioè tutto coloro che stanno riducendo il consumo di carne e derivati senza eliminarli: è il finto pollo vegano nato dal pisello. Vediamo insieme cos’è il ‘planted.chicken’ e perché è perfetto per l’ambiente.

Una finta carne che sembra e sa di pollo ma che in realtà è un derivato di una pianta di piselli è la nuova creazione vegana ed ecosostenibile a cui stanno lavorando gli esperti che puntano ad una clientela non necessariamente vegetariana o vegana, ma anche solo flexitariana. Vediamo insieme cos’è questa finta carne di pollo e chi sono i flexitariani.

Carne di pollo finta e vegana. Lukas Böni, scienziato esperto in alimentazione, racconta di aver realizzato, insieme ai colleghi Pascal Bieri e Eric Stirnemann, un’alternativa vegana e sostenibile alla carne di pollo a cui ha iniziato a lavorare un anno e mezzo fa e che si chiama ‘planted.chicken’. Questa finta carne assomiglia visivamente e a livello di sapore a quella dei polli, con la differenza che inquina molto meno. Quindi non ha solo un valore ideologico, ma anche ecologico. Perché?

Continua a leggere su FANPAGE.IT

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!