Lavori in casa: riaperta la corsa ai bonus fiscali

La legge di Bilancio ha prorogato di un anno l’accesso ai bonus in scadenza a fine 2018.

Ristrutturazioni, risparmio energetico, acquisto di arredi, sistemazione del verde di giardini e balconi. Chi ha rinviato al 2019 le spese per i lavori in casa, o deve ancora concludere interventi già avviati nel 2018, può star tranquillo. La legge di Bilancio ha prorogato di un anno l’accesso ai bonus in scadenza a fine 2018. Per cogliere gli sconti fiscali nelle singole abitazioni c’è tempo fino al 31 dicembre 2019. Mentre per le opere di efficienza energetica su parti condominiali e per gli interventi antisismici il termine scade nel 2021. Sul Sole 24 ore di lunedì 7 gennaio il punto su tutte le regole: dalle percentuali di sconto ai meccanismi per l’accesso, dai vari metodi di pagamento agli obblighi di comunicazione.

CONTINUA SU IL SOLE 24 ORE

Commenta con Facebook
Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

commenta

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!