fbpx

Mandorle, alleate della salute

Qual è la dose giornaliera ottimale

Le mandorle hanno molteplici proprietà benefiche per la nostra salute. Da oltre 30 anni ricercatori, medici e nutrizionisti sottolineano le virtù salutifere di questo frutto.

In questo senso la dietista Ambra Morelli dell’Associazione Nazionale Dietisti Italiani, in occasione di ‘Spazio Nutrizione’, a Milano, ha parlato diffusamente del ruolo della frutta secca nella dieta mediterranea per il consorzio Almond Board of California.

Dieta, mandorle: istruzioni per l’uso

La dietista spiega che la dose ideale giornaliera è di circa 28 grammi o 23 mandorle. L’esperta sottolinea che le mandorle sono indicate quando si è affamati e si ha bisogno di una pronta carica di energia. In particolare la presenza del magnesio aiuta a ridurre il senso di affaticamento. Inoltre sono ricche anche di calcio, potassio, non hanno colesterolo e rappresentano anche una buona fonte di Vitamina E. La dietista sottolinea anche che numerosi studi hanno messo in evidenza che questo frutto è in grado di prevenire patologie importanti quali diabeteobesità e le patologie cardiovascolari.

Mandorle: quante consumarle al giorno

Come detto, nonostante gli effetti benefici di questo frutto, non bisogna eccederne nel consumo. Pertanto in linea di massima non si dovrebbe andare oltre i 30-40 grammi al giorno che corrispondono a circa 20-25 mandorle. Questo perché le mandorle, come tutta la frutta secca, sono un alimento piuttosto calorico. In particolare una porzione da 100 grammi porta 581 kcal.

Mandorle: caratteristiche nutrizionali e benefici per la salute

Le mandorle forniscono un ottimo apporto di vitamina E, proteine e fibre. L’elevato contenuto di vitamina E rende le mandorle un ottimo alimento anti-ossidante, pertanto possono contrastare il processo di invecchiamento cellulare. In quanto alimento anti-ossidante, le mandorle mantengono in salute pelle e capelli.

Sono indicate anche nell’alimentazione degli sportivi o per chi segue una dieta vegana o vegetariana. Contengono anche sali minerali quali magnesio, rame calcio e fosforo. Il buon contenuto di fibre favorisce il buon funzionamento dell’intestino. Grazie alla presenza dell’acido linoleico aiutano a mantenere il colesterolo entro livelli normali.

FONTE: ANSA

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

commenta

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!