Dieta vegana: quanto costa?

Mangiare vegan è davvero più costoso?

Una delle domande più frequenti

Scegliere di seguire una dieta vegana è davvero più costoso rispetto a una onnivora?

Questa domanda è forse la più frequente che si pone chi decide di prediligere una dieta plant based.

Imparare a scegliere – Complice anche chi del veganismo ne ha fatta una moda, le diete senza derivati animali vengono percepite da molti come un capriccio snob.

«Il recente pullulare di micro-galassie veg così “cool” e costose ha avuto spesso l’effetto contrario a quello sperato e, al posto di far avvicinare le persone a una dieta sana e sostenibile, ha finito col far ritenere alla maggior parte di noi che l’alimentazione a base vegetale, di stagione e legata al territorio, non fosse alla portata di tutti – spiega Greenpeace –. Il veganismo, dunque, è stato percepito da molti come una scelta fashion, snob e capricciosa delle classi più fortunate».

Cosa acquistare e cosa no – Sugli scaffali dei supermercati tradizionali compaiono sempre più spesso surrogati di prodotti animali.

Alimenti lavorati e raffinati e dai prezzi – molto spesso – proibitivi.

Eppure, la soluzione migliore è anche la più facile: basterebbe seguire la vera dieta mediterranea, prediligendo ai prodotti lavorati e industriali frutta e verdura di stagione.

Continua a leggere su RIVISTANATURA.COM

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!

Redazione People For Planet

Redazione People For Planet

Il meglio del Web selezionato per te!