Mi chiamo Navanpreet Kaur e sono una Sikh

A Roma si occupa di aiutare gli immigrati indiani che arrivano in Italia

“Molti non conoscono il significato del turbante e del pugnale e mi scambiano per una musulmana” ci spiega Navanpreet Kaur, una delle poche donne Sikh.
Tramite lo sportello della Flai CGIL di Maccarese, Roma, aiuta gli immigrati indiani arrivati in Italia a sbrigare le faccende burocratiche, a leggere i documenti e le comunicazioni, a integrarsi nella società.

 

Jasmina Poddi

Jasmina Poddi

Filmmaker. Amante dei gatti. Sempre alla ricerca di nuove storie da raccontare. Per ora a Roma ma le piace cambiare.

commenta

Jasmina Poddi

Jasmina Poddi

Filmmaker. Amante dei gatti. Sempre alla ricerca di nuove storie da raccontare. Per ora a Roma ma le piace cambiare.